BLOG

Pronostici Euro 2024: tutti i risultati secondo l’IA

di Mirko Burrascano 29 Maggio 2024

Euro 2024 è in arrivo e le aspettative sono alte, altissime. È per questo che abbiamo chiesto all’intelligenza artificiale di predirci l‘intera competizione, risultato esatto dopo risultato esatto, dai gironi fino alla finale. Insomma, tutte le 51 partite.
Non scopriremo solo chi andrà avanti nel tabellone e chi vincerà la finale, ma anche qualche curiosità come quale squadra avrà il miglior attacco e quale la miglior difesa. E ancora chi sarà il capocannoniere, chi il miglior portiere e chi l’MVP del torneo.
Non mancheranno dunque le conferme delle corazzate, come non mancheranno le sorprese.

Girone A (Germania, Scozia, Ungheria, Svizzera)

La Germania ha dominato il girone con tre vittorie nette, mostrando solidità in difesa e incisività in attacco. La Scozia ha sorpreso tutti qualificandosi come seconda grazie a un’impronta di gioco ben chiara, mentre la Svizzera e l’Ungheria hanno deluso le aspettative, soprattutto in termini di prestazione.

Girone B (Spagna, Croazia, Italia, Albania)

La Spagna ha guidato il girone con autorità, mostrando come al solito un gioco di possesso efficace. L’Italia ha superato le difficoltà iniziali e si è qualificata con determinazione. La Croazia è la vera grande delusione dell’intera competizione, dichiarando definitivamente la fine del suo ciclo d’oro. Dal canto suo, invece, l’Albania ha combattuto con coraggio ma senza successo.

Girone C (Slovenia, Danimarca, Serbia, Inghilterra)

L’Inghilterra ha rispettato le aspettative, dimostrandosi finalmente una grande nazionale europea in termini di valori tecnici e idee di gioco. La Slovenia ha invece sorpreso tutti qualificandosi da netta sfavorita, grazie soprattutto a una importante organizzazione difensiva. La Danimarca è stata incostante, alternando buone prestazioni a momenti di difficoltà e la Serbia ha mostrato difetti difensivi significativi che sono costate l’eliminazione.

Girone D (Polonia, Olanda, Austria, Francia)

L’Olanda ha condotto il girone con autorità, mostrando grande maturità in tutte le fasi di gioco. L’attesissima Francia ha avuto qualche incertezza non prevista ma si è qualificata comunque. L’Austria ha sorpreso con una vittoria contro la Francia grazie alla quale si è regalata ancora una volta il passaggio turno, mentre la Polonia ha deluso non trovando mai il giusto equilibrio.

Girone E (Belgio, Slovacchia, Romania, Ucraina)

Il Belgio ha stradominato il gruppo, vincendo tutte le partite. Romania e Ucraina hanno superato le aspettative qualificandosi agli ottavi e mostrando un buon calcio seppur in maniera poco costante. La Slovacchia ha lottato ma è stata sopraffatta dalla qualità delle avversarie.

Girone F (Turchia, Georgia, Portogallo, Repubblica Ceca)

Il Portogallo ha brillato grazie a prestazioni convincenti e al talento dei suoi giocatori chiave. La Turchia ha guadagnato una preziosa qualificazione grazie alla solita grinta che la contraddistingue. La Repubblica Ceca ha ottenuto il pass al turno successivo grazie a una vittoria importante, mentre la Georgia ha pagato l’inesperienza e le disattenzioni difensive risultando eliminata.

OTTAVI DI FINALE

Con gli ottavi di finale si entra nel vivo di Euro 2024. L’Italia ha superato la sorprendente Scozia 2-1, dimostrando solidità e determinazione. La Germania ha vinto 2-1 contro la Slovenia in una sfida più equilibrata del previsto. L’Inghilterra ha avuto la meglio sulla Repubblica Ceca con un netto 2-0, confermando le aspettative. La Spagna ha dominato l’Ucraina con un 3-1, mostrando la sua superiorità tecnica. La Francia ha battuto la Romania 2-0 con una prestazione convincente, mentre il Portogallo ha schiacciato la Danimarca con un secco 3-0. Il match più drammatico è stato Belgio Austria, terminato 1-1 nei tempi regolamentari e deciso ai rigori, con i diavoli rossi vincenti 3-2. Infine, l’Olanda ha superato la Turchia 2-1 in una partita intensa, combattuta e piena di cartellini.

QUARTI DI FINALE

Nei quarti di finale la Germania ha superato la Spagna 2-1 in una sfida combattuta fino all’ultimo minuto. Francia e Portogallo hanno dato vita a un match pirotecnico, con il VAR grande protagonista e che si è deciso nei tempi supplementari con la vittoria dei lusitani. Mentre nel remake della finale di Euro 2020, Inghilterra e Italia hanno giocato una partita estremamente tattica che, proprio come tre anni fa a Wembley, si è conclusa ai rigori in favore degli azzurri dopo l’1-1 nei 90 minuti. Infine, il Belgio ha mostrato la sua forza superando l’Olanda 2-0 con una prestazione decisamente convincente.

SEMIFINALI

Le semifinali di Euro 2024 sono una vera e propria altalena di emozioni. La Germania prevale sull’Inghilterra con un 2-1 sofferto, grazie alla sua solidità ma soprattutto grazie al fattore campo. Anche il Belgio supera l’Italia per 2-1, dimostrando superiorità tecnica e grande resilienza in un match ricco di occasioni.

FINALE

La finale di Euro 2024 tra Germania e Belgio, all’Olympiastadion di Berlino, è stata una partita a dir poco scoppiettante: dopo un susseguirsi di ribaltamenti di fronte, i padroni di casa trionfano per 3-2. Al minuto 15 Havertz apre le marcature con un destro forte e preciso dal limite dell’area. Il Belgio pareggia al 35′ con un colpo di testa di Lukaku su cross di De Bruyne. A inizio secondo tempo, Sané riporta avanti i tedeschi al 50′ con uno splendido tiro al volo dalla media distanza, ma Carrasco pareggia nuovamente i conti al 70′ direttamente su punizione. All’85’, quando l’incontro sembrava destinato all’extra-time, Niclas Fullkrug decide di prendersi la scena finalizzando un eccellente contropiede e regalando così alla Germania il titolo di campione d’Europa davanti ai propri tifosi.

TUTTI I PREMI

Miglior attacco: Portogallo, 15 gol realizzati
Miglior difesa: Inghilterra, 4 gol subiti
Capocannoniere: Romelu Lukaku (BEL), 7 gol
Miglior Portiere: Gianluigi Donnarumma (ITA)
Miglior Giocatore: Kai Havertz (GER)
Miglior Giovane: Jamal Musiala (GER)
Miglior Allenatore: Julian Nagelsmann (GER)
Squadra Rivelazione: Scozia
Premio Fair Play: Danimarca
Miglior Gol: Jude Bellingham (ING) contro Rep. Ceca

L’intelligenza artificiale ci ha prospettato l’intera competizione di Euro 2024 in ogni suo particolare.
Adesso tocca a noi: quanta fiducia vogliamo darle?

Mirko BurrascanoPronostici Euro 2024: tutti i risultati secondo l’IA