BLOG

Mantra Evolution 2023/24: Pellegrini, Calhanoglu, Luis Alberto

di Francesco Campagna 22 Febbraio 2024

Carissimi amanti del Fantacalcio, benvenuti al secondo episodio della terza stagione della rubrica targata Livinmantra e intitolata “MantraEvolution”.
Attraverso questa, cercheremo di offrirvi uno strumento di valutazione in più per comprendere alcune dinamiche della stagione fantacalcistica 2023/2024, che ormai si è avviata alla seconda metà del percorso.

Poiché nel Fantacalcio Mantra il ruolo di alcuni calciatori molte volte diventa determinante per essere acquistati e successivamente schierati dai vari fantallenatori, vi proporremo nomi interessantissimi che si sono contraddistinti (in positivo o in negativo) negli ultimi campionati per le loro fantamedie o per la loro polivalenza (acquisita o perduta) Mantra.
In questo modo, qualora foste intenzionati a puntare sulle loro prestazioni per le prossime giornate, potreste avere una visione completa del loro rendimento stagionale.

I protagonisti di questo articolo hanno in comune un fattore molto interessante: sono tutti centrocampisti che hanno acquisito un ruolo Mantra in più ad agosto 2023.
Le nostre attenzioni di oggi, infatti, verranno rivolte a Lorenzo Pellegrini, Hakan Calhanoglu e Luis Alberto.
Andiamo, dunque, ad analizzare in che modo i tre calciatori al momento abbiano accontentato i propri fantallenatori o meno.

Lorenzo Pellegrini

Dopo aver perso la C nella stagione 2022/2023, il capitano giallorosso era quasi sparito dai radar e dalle liste dei desideri dei vari fantallenatori Mantra. Oltre ad esser diventato più difficile da schierare, il suo profilo fantacalcistico ha proposto lungo l’arco dello scorso torneo prestazioni alquanto discutibili.
Probabilmente, per questi motivi, la redazione di Fantacalcio.it è tornata sui suoi passi, donandogli di fatto la possibilità di essere schierato nel suo ruolo naturale e reale.
Chiunque abbia deciso ad agosto 2023 di puntare sul capitano della Roma è stato ripagato in termini di bonus?
Andiamo ad esaminare il suo rendimento fantacalcistico nelle sue ultime stagioni.

Maggio 2021 = 6.94
Maggio 2022 = 7.13
Maggio 2023 = 6.33
Dicembre 2023 = 5.88
Febbraio 2024 = 7.12

Praticamente impietosa la sua fantamedia di dicembre 2023 ed evidente come lo scorso anno non abbia brillato e non abbia ripagato le attese dei suoi fantallenatori. Dall’arrivo di De Rossi sulla panchina della Roma, però, qualcosa è cambiato ed è innegabile che il centrocampista giallorosso sia quasi tornato ai livelli fantacalcistici del 2021/2022.
Se dovesse proseguire con questa media, potrebbe tranquillamente tornare ad essere un primo slot nel Fantacalcio Classic. Per quanto riguarda il Mantra, al momento sono stati altri i profili ad aver mostrato rendimento e bonus più costanti. In ogni caso, le sue prestazioni da qualche giornata a questa parte fanno presagire qualcosa di interessante per le prossime settimane.
Conviene puntare su di lui per prosecuzione della stagione? La risposta è… Sì. Euro 2024 è sempre più vicino e lui vuole staccare un pass per far parte dei convocati di Spalletti. Se non dovesse subire infortuni, le giocherà praticamente tutte. Voto garantito e altri bonus arriveranno sicuramente.

Hakan Calhanoglu

Il centrocampista turco dell’Inter è diventato nel giro di 12 mesi uno dei migliori registi dell’intero panorama europeo. Innegabile, infatti, la sua crescita costante in ruolo che non gli apparteneva fino a due stagioni fa. Giusta, dunque, la decisione della redazione di Fantacalcio.it di affidargli la M accanto alla C.
Oltre un cambiamento calcistico reale, parliamo di un arretramento fantacalcistico importante per un profilo che fino a qualche anno fa poteva, ricordiamolo, essere schierato soltanto come T.
Andiamo a vedere il suo rendimento e proviamo a valutare il suo impatto.

Maggio 2021 = 6.85
Maggio 2022 = 7.20
Maggio 2023 = 6.74
Dicembre 2023 = 7.91
Febbraio 2024 = 7.72

Inevitabilmente il fatto che sia rigorista condiziona la sua attuale fantamedia, ma possiamo definirlo tranquillamente un bug del listone Mantra di questa stagione.
Conviene in ogni caso puntare su di lui come primo slot? Assolutamente sì. È un centrocampista che sta proponendo persino una media più alta di molti suoi colleghi attaccanti. È una benedizione per chiunque abbia deciso di comprarlo ad una buona cifra ad agosto. È il mediano più ambito dai fantallenatori Mantra.

Luis Alberto

Ritorno alle origini per il talentuoso centrocampista spagnolo. Una C che mancava addirittura da 6 stagioni. Una scelta che avrà fatto gioire i fantallenatori biancocelesti e non solo.
La decisione della redazione di Fantacalcio.it è stata ragionata e lungimirante. Da troppe stagioni il metronomo iberico non garantiva con la T le stesse prestazioni e le stesse fantamedie di suoi colleghi ben più offensivi.
Andiamo ad esaminare il suo rendimento fantacalcistico, per valutare se convenga fare un pensierino sul suo acquisto o su uno scambio che lo veda coinvolto in questa seconda metà della stagione.

Maggio 2021 = 7.03
Maggio 2022 = 6.81
Maggio 2023 = 6.93
Dicembre 2023 = 6.73
Febbraio 2024 = 6.55

Dal punto di vista fantacalcistico, sta pagando anche lui le prestazioni altalenanti della Lazio, ma molte volte il suo rendimento è stato costante.
All’inizio di ogni stagione, è considerato da tutti un primo slot per il Classic e ad agosto 2023 era consigliatissimo da tutti anche come primo slot per il Mantra. La sensazione è che possa portare sempre qualche bonus in più e che non riesca a fare l’ultimo step per avere lo status di “imprescindibile per ogni rosa”.
Conviene, dunque, puntare su di lui al Mantra? Sì, ma non fate troppo affidamento su bonus altisonanti. È più probabile che porti assist rispetto ai +3.

Conclusioni

Al termine di questa serie esorbitante di fantamedie, proviamo a trarre conclusioni che possano tornare utili ai vari fantallenatori Mantra.
Abbiamo esaminato il rendimento stagionale di tre calciatori molto apprezzati dai fantallenatori e abbiamo cercato di capire se le loro evoluzioni Mantra possano esser state determinanti in termini di risultati.
Inevitabilmente acquistare un calciatore con medie importanti (o meno) in ruoli delicati può creare, col passare delle giornate, un buon vantaggio sugli avversari.
In ogni caso, è difficile sbilanciarsi totalmente sui tre casi presi in esame in previsione della seconda metà della stagione.
La Dea Bendata del Fantacalcio sarà clemente con questi tre profili fantacalcistici? I vari fantallenatori riusciranno ad essere lungimiranti puntando su di loro per le ultime sfide di questo campionato?
Lo scopriremo solo giocando.

Francesco CampagnaMantra Evolution 2023/24: Pellegrini, Calhanoglu, Luis Alberto