BLOG

Mantra Evolution 2023/24: Danilo, Dimarco e Spinazzola

di Francesco Campagna 22 Maggio 2024

Carissimi amanti del Fantacalcio, benvenuti al terzo episodio della terza stagione della rubrica targata Livinmantra e intitolata “MantraEvolution”.
Attraverso questa, cercheremo di offrirvi uno strumento di valutazione in più per comprendere alcune dinamiche della stagione fantacalcistica 2023/2024, che ormai si è avviata alla conclusioneò
Poiché nel Fantacalcio Mantra il ruolo di alcuni calciatori molte volte diventa determinante per essere acquistati e successivamente schierati dai vari fantallenatori, vi proporremo nomi interessantissimi che si sono contraddistinti (in positivo o in negativo) negli ultimi campionati per le loro fantamedie o per la loro polivalenza (acquisita o perduta) Mantra.
In questo modo, qualora foste intenzionati a puntare sulle loro prestazioni per la nuova annata, potreste avere una visione completa del loro rendimento stagionale.
I protagonisti di questo articolo hanno in comune un fattore molto interessante: sono tutti calciatori nati terzini che nelle ultime stagioni hanno avanzato o ridotto il proprio raggio di azione.

Le nostre attenzioni di oggi, infatti, verranno rivolte a Danilo, Federico Dimarco e Leonardo Spinazzola.
Andiamo, dunque, ad analizzare in che modo i tre calciatori al momento abbiano accontentato i propri fantallenatori o meno.

Danilo

Iniziamo dal capitano della Juventus. Arrivato in Italia qualche anno fa con il famoso scambio attuato col Manchester City per far approdare Cancelo alla corte di Guardiola, oggi è un braccetto difensivo di sicuro affidamento e, all’inizio di questa stagione, molti fantallenatori italiani saranno rimasti soddisfatti del ruolo Dc acquisito, a discapito della E.
Probabilmente, per il definitivo passaggio al 3-5-2 dei bianconeri, la redazione di Fantacalcio.it ha deciso di intervenire su un profilo che effettivamente non ha mai giocato esterno di centrocampo dal suo trasferimento in Italia.
Chiunque abbia deciso ad agosto 2023 di puntare sul capitano della Roma è stato ripagato in termini di bonus?
Andiamo ad esaminare il suo rendimento fantacalcistico nelle sue ultime stagioni.

Maggio 2022 = 6.24
Maggio 2023 = 6.46
Dicembre 2023 = 6.23
Febbraio 2024 = 6.22
Maggio 2024 = 6.07

Dati alla mano, da febbraio 2024 a maggio 2024, ritroviamo un altro giocatore. Le pessime prestazioni della Juventus hanno inevitabilmente condizionato la fantamedia del suo capitano. Dunque, dopo questa stagione, il suo profilo risulta ridimensionato.
Se dovesse proseguire con questa media anche il prossimo, potrebbe tranquillamente perdere posizioni negli slot nel Fantacalcio Classic. Per quanto riguarda il Mantra, al momento sono stati altri i profili ad aver mostrato rendimento e bonus più costanti. In ogni caso, la sua duttilità potrebbe permettergli di essere nella lista dei più desiderati per puntellare la retroguardia con un difensore che porta molto spesso la sufficienza a casa, senza regalare però gli amati bonus.
Conviene puntare su di lui per la prossima stagione? La risposta è… Dipende. Ancora non conosciamo il prossimo allenatore della Juventus e il nuovo assetto difensivo. Potrebbe convertirsi definitivamente in difensore centrale o svolgere il ruolo di “falso terzino”. Potrebbe, per assurdo, diventare anche la prima riserva della retroguardia bianconera. Staremo a vedere.

Federico Dimarco

La crescita dell’esterno nerazzurro nelle ultime stagioni è stata costante e ben apprezzata da tutti coloro che abbiano visto del potenziale già dalla sua famosa stagione all’Hellas Verona.
Oggi è diventato uno dei migliori esterni difensivi dell’intero panorama europeo, uno dei mancini più letali. Giusta e inevitabile la decisione della redazione di Fantacalcio.it di togliergli sia il ruolo di Dc e che quello di Ds.
Andiamo a vedere il suo rendimento e proviamo a valutare il suo impatto come E puro.

Maggio 2022 = 6.34
Maggio 2023 = 6.70
Dicembre 2023 = 7.30
Febbraio 2024 = 7.18
Maggio 2024 = 7.22

Capite bene come la scelta della redazione di Fantacalcio.it sia stata previdente. Lo scorso anno fu uno dei bug di listone, oggi è una delle E più affidabili del nostro campionato.
Conviene in ogni caso puntare su di lui come primo slot per la prossima stagione? Assolutamente sì. Al momento ha stravinto il duello sia con Gosens che con Carlos Augusto. La sensazione è che possa essere il difensore più pagato per il Classic e uno degli esterni più ambiti nel Mantra.

Leonardo Spinazzola

Il profilo dell’esterno giallorosso fino a qualche stagione fa era uno dei più interessanti dell’intero campionato, ma la decisione della redazione di Fantacalcio.it di inizio stagione di fargli perdere il ruolo di Ds lo ha reso uno dei meno ambiti.
La sensazione di molti è che la sua media potesse difficilmente stare al passo di Dimarco o Theo Hernandez.
Andiamo ad esaminare il suo rendimento fantacalcistico, per valutare se abbia ripagato le attese.

Maggio 2022 = 6.00*
Maggio 2023 = 6.25
Dicembre 2023 = 6.54
Febbraio 2024 = 6.41
Maggio 2024 = 6.30

*Giocò solo 3 partite

Il grave infortunio patito agli ultimi Europei contro il Belgio ha inevitabilmente condizionato la sua condizione fisica e le sue prestazioni. Inoltre, l’arrivo di De Rossi sulla panchina della Roma è stato determinante per il ritorno ad una difesa a quattro.
Alla fine dei fatti, per quasi tutta la seconda metà della stagione, i fantallenatori Mantra che abbiano puntato su di lui avevano una E che giocava terzino.
Conviene, dunque, puntare su di lui al Mantra? Sì, ma solo se dovesse essere titolare e soprattutto se dovesse riacquisire il ruolo di Ds.

Conclusioni

Al termine di questa serie esorbitante di fantamedie, proviamo a trarre conclusioni che possano tornare utili ai vari fantallenatori Mantra.
Abbiamo esaminato il rendimento stagionale di tre calciatori molto apprezzati dai fantallenatori e abbiamo cercato di capire se le loro evoluzioni Mantra possano esser state determinanti in termini di risultati.
Inevitabilmente acquistare un calciatore con medie importanti (o meno) in ruoli delicati può creare, col passare delle giornate, un buon vantaggio sugli avversari.
In ogni caso, è difficile sbilanciarsi totalmente sui tre casi presi in esame in previsione della prossima stagione.
La Dea Bendata del Fantacalcio sarà clemente con questi tre profili fantacalcistici? I vari fantallenatori riusciranno ad essere fortunati o lungimiranti puntando su di loro per la prossima stagione?
Lo scopriremo solo giocando.

Francesco CampagnaMantra Evolution 2023/24: Danilo, Dimarco e Spinazzola